Costruzione della piscina in calcestruzzo, Tempi semplificati con il sistema DWALL

 

SISTEMA DWALL

 

 

Piscine in doppia lastra e calcestruzzo. Muratura in calcestruzzo armato gettato in opera entro casseri in calcestruzzo a doppia lastra costituiti da due piastre in calcestruzzo armato e vibrato, collegate tra loro mediante tralicci in ferro reticolari preconfezionati in acciaio. Grazie all'utilizzo di pannelli prefabbricati prearmati è possibile effettuare un getto unico di cemento per creare pareti e fondo in un singolo blocco.

 

 

 

TECNICA DI COSTRUZIONE DELLE PISCINE DWALL

 

Questa tecnica costruttiva assicura solidità e tenuta idraulica, oltre ad un risparmio di tempo nella realizzazione del rustico in cemento armato (cinque giorni). Le pareti risultano finite e pronte per l'applicazione del rivestimento prescelto dal cliente.

 

 

Rappresenta  una soluzione innovativa pensata per rendere tutto più facile, dal progetto all’installazione e per realizzare piscine di diverse forme e dimensioni, assecondando il desiderio di personalizzazione del cliente. La struttura in pannelli di calcestruzzo  non è soggetta a fessurazioni e deperimento che si presentano in altre tipologie di piscine a pannelli garantendo continuità della tenuta idraulica della vasca. Le operazioni di installazione, pianificabili per ottimizzare i tempi di cantiere, garantiscono un’elevata precisione costruttiva.

Tecnologia di lunghissima durata, una tecnologia innovativa a basso impatto ambientale studiata per velocizzare i tempi di permanenza in cantiere.

 

 

 

 

FORMA DELLE PISCINE DWALL IN CALCESTRUZZO

 

La scelta della forma della piscina è un fattore di importanza primaria non solo in fase di  costruzione ma anche per la successiva  manutenzione, oltre ad influire sulle  varie personalizzazioni possibili. Oltre al fattore estetico infatti occorre considerare alcune altre caratteristiche, che inluenzeranno  il vostro modo d’uso della piscina. La forma rettangolare garantisce un’ ottima salubrità dell’acqua in vasca, dovuta al fatto che le linee rettilinee della stessa, consentono una circolazione più rapida dell’acqua da trattare, inoltre la mancaza di risalti, sporgenze ed altri ostacoli, favorisce l’impiego ottimale di robot pulitori, retini, ed altri accessori necessari alla pulizia, nonchè l’installazione di coperture estive ed invernali.

 

 

TIPOLOGIE DI FILTRAZIONE E DEPURAZIONE ADOTTABILI NELLE PISCINE DWALL

 

 

Le piscine DWALL, possono essere equipaggiate con uno dei seguenti sistemi di filtrazione:

Skimmer: il livello dell’acqua è più basso rispetto alla linea del bordo. Ciò è dovuto al fatto che l’installazione degli skimmer avviene obbligatoriamente al di sotto del bordo di circa 15-20 cm. La funzione degli skimmer è quella di aspirare ed effettuare una prima grossolana filtrazione dell’acqua superficiale, trattenendo le impurità gallegianti a pelo d’acqua

 

Bordo sfioro:garantisce la massimizzazione delle caratteristiche estetiche. Il sistema  è tale che l’acqua presente nella piscina, tracima all’interno della canala perimetrale attraverso una griglia continua. Lo specchio d’acqua  è esattamente identico a quello del terreno circostante; la continuità del piano del giardino, o del prato,  o della pavimentazione è garantita dalla presenza dello specchio d’acqua.  A fronte di un più alto costo di questa tipologia di filtrazione, l’acqua trattata con il sistema del bordo sfioro è di gran lunga la più pulita rispetto alle altre tipologie.

​​

Bordo a cascata ( infinity):  produce un effetto di continuità e profondità verso l’orizzonte.  Il bordo a cascata può essere realizzato in uno o due lati, o per piccola parte in un lato della piscina. Da qui l’acqua cade a cascata su una vaschetta inferiore o su una canalina da dove viene poi convogliata nella vasca di raccolta. Il sistema di filtraggio è identico al bordo sfioro. Durante la caduta dell’acqua nella vasca di recupero, la massa d’acqua subisce una ossigenazione aggiuntiva che migliora ulteriormente la chiarificazione e la pulizia dell’acqua stessa. Il suono della caduta nell’acqua  rende lo spazio intorno alla piscina un ambiente naturale

 

 

Compact:  è il sistema più rapido e semplice nelle installazioni idrauliche ed elettriche.  Dotato di skimmer, bocchette di mandata, aspirafango e faro di illuminazione, tutto in un unico blocco di vetroresina colorata. Il sistema di filtrazione è identico alla filtrazione a skimmer e bocchette, la differenza sostanziale stà nella riduzione delle tubazioni sotterranee e quindi del pericolo di rottura accidentale.

 

 

TIPOLOGIE DI RIVESTIMENTO

 

 

 

I rivestimenti delle nostre piscine sono realizzabili con:

Poliurea a spruzzo. Il sistema impermeabilizzante elastomerico a base di Poliurea. L’applicazione viene effettuata a spruzzo a caldo, ad alta pressione. Si ottiene una membrana continua e senza giunzioni, di spessore 2-3 mm, ad immediata impermeabilità. Un rivestimento in poliurea aderisce completamente al supporto per cui si eliminano totalmente eventuali camminamenti dell’acqua al di sotto della membrana stessa.

Telo armato di pvc : Costituito da un doppio foglio di PVC, con al suo interno una rete in tessuto di poliestere. Spessore di 1,5 mm. Steso e termosaldato, crea una membrana impermeabile su tutta la vasca. E’ estremamente resistente alla trazione, torsione e stiramento. Stabilizzato ai raggi UV e trattato con antimicotico in modo da prevenire la formazione di alghe e muffe. La colorazione standard è azzurra su richiesta vasta gamma di colorazioni e finiture.

Piastrelle ceramicheapplicate in formati e colori diversi, può essere smaltato o no, con superficie liscia, ruvida o zigrinata per scalini (antiscivolo). I rivestimenti in ceramica sono molto resistenti  e si adattano  ai cambiamenti repentini di temperatura, non assorbono acqua data la quasi assente porosità e sono personalizzabili. È quindi estremamente resistente, igienico e dotato di estetica elegante grazie alla sua superficie vetrificata che rende la piastrella completamente idrorepellente e con alte caratteristiche di resistenza meccanica.

Mosaico ceramico: Il mosaico ha una lunghissima e nota storia come sinonimo di lusso ed eleganza.  Le tessere che compongono il mosaico sono disponibili in varie dimensioni. Per la posa, le tessere vengono assemblate su fogli di grandi dimensioni, fatte poi aderire, al fondo della vasca.  Leggero e facile da posare sia su superfici orizzontali che verticali, è progettato per resistere ai prodotti chimici, gelo, resistenza alle macchie, alle abrasioni, ai raggi solari e ai forti cambi esterni di temperatura.

 

 

Qualunque sia la vostra idea di piscina ideale, con la tecnologia DWALL potrete realizzarla. Questa tecnologia, infatti, garantisce la massima libertà nella progettazione e realizzazione di piscine  in termini di dimensione e secondo le linee geometriche pure. Grazie a DWall potete scegliere tra tutti i sistemi di ricircolo dell’acqua presenti sul mercato, personalizzare la tipologia di accesso e/o dotare la vostra piscina di una zona relax e personalizzare le pareti con un illimitato numero di finiture.

 

 

 

 

Tags: